Cucina a vista: quali sono i materiali migliori? | Design Bath & Kitchen Blog

Cucina a vista: quali sono i materiali migliori?

Accogliente, confortevole e suggestiva, la cucina a vista è una tendenza molto attuale nelle case moderne.

L’interesse ritrovato nella preparazione del cibo e le nuove tendenze, l’hanno resa una soluzione altamente ricercata, da vivere e da esibire.

Da qui la conseguente necessità di creare una unione sia fisica che di linguaggio con la zona living, dando vita a momenti di forte condivisione e socialità.

La prima cosa da fare è indubbiamente organizzare e arredare questo tipo di ambienti, in modo che ogni area possa mantenere la propria funzione, ma al contempo possa integrarsi con le altre.

Diverse e tutte interessanti le soluzioni disponibili sia per piccoli che per grandi spazi.

Leggi l’articolo dedicato alla cucina open space: https://blog.rifra.com/cucina-open-space-i-pro-e-i-contro/

Oltre alla configurazione, anche la scelta dei materiali rappresenta un elemento importante di cerniera con l’ambiente living.

Una cucina a vista in cui le Linee pulite e raffinate si combinano con materiali suggestivi è l’ideale per rendere unico e di carattere il vostro open space.

La cucina con isola crea un’atmosfera suggestiva il cui punto di forza consiste nella monomatericità e nello stile minimal.

E’ una soluzione sempre più apprezzata e utilizzata, perché sintetizza il nuovo modo di vivere la casa contemporanea, basato sulla condivisione degli spazi e sull’accoglienza.

Ad esempio, in questa raffinata cucina ONE, RiFRA propone, l’isola nella finitura cemento nero che rappresenta un’ideale linea di demarcazione tra la parte cucina e la zona pranzo, pur senza creare un netto distacco.

Sicuramente la scelta di materiali naturali quali il cemento, il metallo e le pietre, è in grado di dare carattere al vostro ambiente.

Vediamo insieme una selezione di materiali proposti da RiFRA:

1. CEMENTO

Quando parliamo di cemento, parliamo di un prodotto della natura che nasce dalla pietra e dal fuoco. È un’unione di tre materiali naturali, sabbia calcare e argilla, che, combinati all’acqua. Esso viene successivamente spatolato a mano donando una rara unicità alla vostra cucina.

2. METALLO

RiFRA ha voluto reinventare un materiale presente nella quotidianità.
Questa finitura è realizzata a partire da una base di polvere di metallo che miscelata ad aggregati sintetici raggiunge lo stato semisolido che, ancora una volta, permette di rivestire i mobili attraverso la spatolatura manuale.

Per sapere di più sulle finiture naturali di RiFRA, clicca qui: https://blog.rifra.com/metalli-e-cemento-tendenze-cucine-nel-2017/

RiFRA propone l’isola modello FLY nella finitura metallo, in abbinamento ad un snack in legno anticato, la cui matericità diffonde calore al vostro ambiente.

3. PIETRE NATURALI / CERAMIC STONE

RiFRA propone il nuovo modello KUBE rivestito in Ceramic Stone Calacatta Oro. La pietra dimostra la sua capacità di confrontarsi con qualsiasi materiale, facendosi persino leggera e dando personalità all’intero ambiente.

RiFRA ha selezionato cinque finiture, cinque marmi naturali e le loro declinazioni in lastre di ceramica sottilissima.I cinque marmi naturali che potrai trovare sono: calacatta oro, noir desir, pietra di savoia, Diamond Cream, Bianco statuario.

Nel caso di una cucina ad angolo a vista, invece, lo spazio a disposizione può essere impiegato per integrare tutti i moderni meccanismi estraibili e girevoli che consentono di offrire davvero un’ottima capacità di contenimento e condizioni di comfort.


Cucina modello LINE

Il dialogo tra lo spazio cucina e il living avviene grazie all’utilizzo di soluzioni a giorno, basi, mensole che creano continuità con l’arredo della zona giorno e consentono di esporre libri, oggetti ed elementi decorativi che rendono l’atmosfera rappresentativa del vostro stile.


Cucina modello LINE

Laura Spinelli

Vuoi creare la tua cucina RiFRA ma non hai un negozio vicino? La progettazione online è la soluzione perfetta per voi. Visita il link dedicato: http://bit.ly/2npvGSa

Lascia un commento

Lasciando un commento su questo blog, accetti l'informativa sulla privacy